CAMPAGNA #GLOWINGGONE

I CORALLI RISPLENDONO DI COLORI VIVACI NEL DISPERATO TENTATIVO DI SOPRAVVIVERE. AIUTACI A PROTEGGERE GLI OCEANI: SOSTIENI LA CAMPAGNA #GLOWINGGONE

Avete mai notato che alcuni coralli risplendono di colori vivaci? Vi siete mai soffermati a pensare al perché abbiano questi colori? Potreste pensare sia bellissimo, ma in realtà è uno dei più inquietanti e tristi segnali di avvertimento che la natura ci sta lanciando nel disperato tentativo di sopravvivere.
Questo è l’ultimo ammonimento visivo che l’oceano ci sta dando. Come risultato del crescente aumento delle ondate di calore oceanico dovute al cambiamento climatico, i coralli producono sostanze chimiche dai colori vivaci che agiscono da protettore solare nel disperato tentativo di salvarsi.
Questo fenomeno è passato finora in gran parte inosservato, ma è un chiaro indicatore del cambiamento climatico e sottolinea il raggiungimento di un punto davvero critico per il nostro pianeta.
L’OIPA Italia insieme ad OIPA International ha deciso di aderire alla campagna #GlowingGone lanciata dal Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP) e l’agenzia Ocean per sostenere e supportare un’azione globale mirata ad una maggiore protezione degli oceani.
Le barriere coralline devono essere salvate e protette non soltanto dalle minacce locali come la pesca eccessiva e l’inquinamento, ma anche dalla minaccia globale del cambiamento climatico che influisce in gran parte sugli oceani, fonte di sostentamento per la vita sulla terra. La parte superiore degli oceani sta infatti assorbendo più del 90% del calore dovuto a tale cambiamento, ponendo la barriera corallina in prima linea nella gestione del problema.
Anche un minimo cambiamento di temperatura (appena di 1 grado centigrado), porta allo spegnimento dei sistemi vitali della barriera e questo è ciò che indica la luminosità dei coralli. Dovremmo essere tutti molto allarmati da questo fenomeno, poiché è un chiaro indicatore visivo del sistema planetario che sta iniziando a collassare.
Negli ultimo 30 anni, il 50% dei coralli del mondo è morto e la situazione è in peggioramento, motivo per cui per poterli salvare è necessaria un’azione rapida e globale.
Fino ad ora vi è stata una mancanza di consapevolezza e supporto, oltretutto la conservazione della barriera corallina non ha mai avuto nessuna priorità, ma questa è la prima volta in assoluto che potremmo perdere un intero ecosistema su scala globale.
Alcuni coralli sono meno vulnerabili ai cambiamenti climatici grazie al loro posizionamento. Attraverso un’azione mirata non solo potremmo aiutarli a sopravvivere ma anche utilizzarli per ripopolare altre barriere coralline.
Il futuro dei nostri oceani sarà determinato da una serie di imminenti incontri politici chiave a livello internazionale tra il 2020 e 2021. Ora, più che mai, dobbiamo mostrare il nostro sostegno.
Unendovi anche voi alla #OceanLeague, un movimento globale in difesa di una maggiore protezione degli oceani potremmo far sentire la nostra voce.

Supporta la campagna, visita il sito glowing.org e firma anche tu! https://www.glowing.org/

Diffondi la voce con l’hashtag #GlowingGone e #OceanLeague!

photo, articolo e info OIPA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...